Tagliatelle con gamberi e asparagi profumate al limone

tagliatelle, asparagi, gamberi, limone

Tagliatelle con gamberi e asparagi con scorza di limone

Le tagliatelle con gamberi e asparagi sono un primo piatto piuttosto semplice da realizzare. Il gusto è delicato e se vi piace il limone, vi consiglio di aggiungerlo, sarà ancora più particolare.

INGREDIENTI
- 250 g di tagliatelle all'uovo o se preferite potete usare pasta fresca
- una decina di asparagi
- code di gamberi
- un bicchiere di vino bianco
- 1/4 di cipolla dorata
- olio extravergine di oliva
- sale
- pepe bianco

Si parte dagli asparagi: togliete la parte finale più dura ed eliminate i filamenti esterni più duri; lessateli o cuoceteli a vapore (rimarranno verdi brillanti!) per 5-10 minuti in base alla grandezza e scolateli. Tagliatene metà a rondelle e tenete da parte le punte.

VARIANTE: Potete scegliere se frullarne una parte per rendere ancora più cremosa la pasta. In questo caso, tenete da parte un pochino di acqua di cottura degli asparagi.

Affettate la cipolla e fatela rosolare in padella con un pochino di olio; aggiungete gli asparagi a rondelle e proseguite la cottura. Basteranno pochissimi minuti per farli insaporire.

Nel frattempo mettete a bollire l'acqua per cuocere la pasta.

Unite agli asparagi le code di gamberi (sgusciate e devenate), cuocete per pochissimi minuti e sfumate con il vino bianco.

Cuocete la pasta. Quando la scolate, tenete da parte l’acqua di cottura. Versate le tagliatelle nella padella con il condimento, unite le punte degli asparagi tenute da parte (ed eventualmente la crema frullata). Fate saltare la pasta e, se necessario, per ammorbidire, unite un po' di acqua di cottura. 

Io a questo punto aggiungo la scorza di un limone non trattato!

 

Published by

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *